Ventesimo incontro del percorso di sostegno alle attività della Rete dei Nuclei

Esercizi di Rete: un percorso di rilancio della Rete dei Nuclei - Roma, 13 luglio 2016

L’ultimo esercizio di Rete prima della pausa estiva tratterà il tema delle Relazioni di Attività annuali che i Nuclei sono tenuti ad inviare al DIPE per la ripartizione del Fondo, ma che costituiscono anche un importante veicolo attraverso cui i Nuclei raccontano analiticamente il complesso delle proprie attività.
In particolare l’obiettivo della giornata è rivedere la griglia di rilevazione delle attività condivisa in Rete l’anno scorso commentando quanto effettivamente riportato dai Nuclei nelle Relazioni 2015. La rappresentazione delle singole attività in un quadro complessivo permette infatti di comparare trasversalmente l’effettiva azione svolta nel supporto alla programmazione attraverso pratiche di valutazione, verifica e analisi e di dedurre indirettamente la domanda delle amministrazioni in tal senso. Tale attività si ritiene strategica non solo alla luce della discussione attualmente in corso sulla Proposta del prossimo riparto del Fondo per le annualità 2015-2016, ma anche per la conoscenza sia reciproca tra Nuclei e sia del pubblico interessato verso i Nuclei.
Nel corso della mattinata proseguiremo quindi la lettura trasversale delle Relazioni 2015, già avviata il 26 maggio scorso. In quell’occasione ci si è soffermati maggiormente sugli aspetti organizzativi e istituzionali. Il 13 luglio continueremo con l’esame dei contenuti riportati nelle sezioni ATTIVITA’ e IMPATTI come richiesti dalla delibera CIPE n.14 del 2015. Per farlo ci avvarremo di alcune nuove infografiche navigabili all’interno delle quali stiamo trasferendo i contenuti delle Relazioni affinché siano queste consultabili tramite il sito della Rete, in ottemperanza della stessa Delibera CIPE 2015 che chiede di pubblicare le relazioni sul sito della Rete in un’ottica di trasparenza e conoscenza.
Il lavoro di commento in rete delle relazioni servirà a comprendere (nel pomeriggio) se e come modificare la griglia di rilevazione delle attività (decidendo se è adeguata o meno a rappresentare esaustivamente la funzione valutativa svolta dai Nuclei singolarmente e nel loro insieme) e come legare, a questa griglia di rilevazione, una agile scheda di rendicontazione finanziaria che esprima in modo più chiaro le spese sostenute per lo svolgimento delle attività.
Sempre nel pomeriggio riserveremo uno spazio di commento alla giornata del 22 giugno scorso e concorderemo insieme: la prosecuzione in sottogruppi delle attività sui temi di policy affrontati trasversalmente in questi mesi, i prossimi passaggi di co-progettazione delle attività di supporto alla Rete, nel prosieguo del ciclo 2014-2020 e il calendario degli incontri da settembre a dicembre.

La giornata intende dare ampio spazio allo scambio tra i partecipanti. Coordinano e partecipano alla discussione: Paola Casavola – Coordinatore del Comitato scientifico del progetto NUVAL e Simona Boselli – Progetto Nuval-FormezPA. Partecipano inoltre ai lavori: Anna Rita Barbuzzi, Salvatore Capezzuto, Liliana Leone e Laura Tagle, in qualità di esperti del Progetto Nuval.

In allegato il programma dell'incontro.